Home

G. ROSSI, Viaggio su Marte, un racconto fantastico (o forse no) metafora dell’agire il cambiamento. Illustrazioni di Tommaso Rossi.

– Come ti dicevo, prima cosa è sapere quello che si vuole diventare e agire per raggiungere quell’obiettivo. Il mondo si divide in due tipi di persone, quelle che dicono ‘mi piacerebbe fare’ e quelle, che fanno. Alla fine, tanto per parafrasare Totò, quando ci guardiamo indietro è la somma delle cose, che abbiamo fatto, che fa il totale. Allora ti chiedo tu fra cinque anni cosa vorresti essere, cosa vorresti fare? Non c’è vento favorevole per il capitano, che non sa dove andare!-

Ho conosciuto l’autore di questo libricino di 31 pagine durante un corso di management. E stato mio docente nell’Estate 2014 a Noicattaro. Prima di lasciare la Puglia e tornare nella sua Milano, me ne ha regalato una copia. Da allora, mi chiedo spesso cosa vorrò fare fra cinque anni; se mi sto attivando per diventare la donna, che voglio essere nel domani. Nel percorso per raggiungere il mio obiettivo, questo potrebbe cambiare. Perchè nulla è immobile. Dunque “affrontare il cambiamento e aumentare la capacità percettiva per capire cosa sta cambiando intorno a noi e come.”

Annunci

Puoi lasciare qui un commento, grazie

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...