Home
L. SEPULVEDA, Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, titolo originale dell’opera: "Un viejo que leìa novelas de amor." Traduzione di I. Carmignani.
E’ una lettura piacevole. Un’immersione nella prepotente bellezza della foresta amazzonica e delle sue regole. " […] Che nuovo stratagemma era questo? Forse era vero quello, che dicevano gli shuar riguardo all’olfatto dei felini? – Il tigrillo capta l’odore di morto, che molti uomini mandano senza saperlo.- Prima alcune gocce, poi degli zampilli pestilenziali, si mescolarono all’acqua, che entrava negli squarci della canoa. Il vecchio capì che l’animale era impazzito. Gli pisciava addosso. Lo marcava come una sua preda, considerandolo morto prima ancora di affrontarlo.[…]"
Grazie Echenaide.

Guarda la copertina del libro

Annunci

Puoi lasciare qui un commento, grazie

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...